OTTOBRE! Il mese delle castagne

Ottobre è il mese dell’autunno per eccellenza: le temperature si muovono verso il basso, le giornate si accorciano e compaiono i primi maglioncini.

Anche i nostri letti aumentano di consistenza.

E i bambini vedono le mamme mettere via definitivamente i pantaloncini che difficilmente saranno indossati ancora, l’estate successiva.

La sera, al fuoco dei fornelli, o per i più fortunati in mezzo a un bel camino, salteranno le regine dell’autunno: le castagne.

La castagna, arrosto, al forno, bollita o trasformata in un dolce zuccheroso e glassato, è un frutto dal carattere molto forte e importante.

Il suo aspetto esterno spesso è piacevole, ma una volta aperta (e non è sempre una passeggiata riuscire a sbucciarla) può non rivelarsi così bella come all’esterno.

Se sei sfortunato infatti, potrai trovarne di guaste o addirittura con “l’ospite indesiderato” all’interno!

Se non le compri in un negozio ma le vai a raccogliere in una gita domenicale, la prima cosa che dovrai fare sarà riconoscere, senza errori, quelle non commestibili.

Le cosiddette “castagne matte” (ufficialmente l’ippocastano).

Le castagne matte sono forse ancora più belle delle castagne. Sono più grosse, hanno la buccia più lucida, hanno una forma più appetibile e anche il riccio è meno aggressivo, con aculei più smussati e meno pungenti.

Ma se per sbaglio ne ingerisci qualcuna, stai pronto a rivolgerti a un centro antiveleni, perché sono veramente tossiche!

Sai cos’altro può essere tossico e contenere sgradite sorprese (anche se a volte non lo diresti proprio)?

Un agente immobiliare.

Proprio come con le castagne, non devi farti ingannare dall’aspetto.

Il migliore non è quello più appariscente (anche se qualche rappresentante della categoria si agghinda come se fosse questo il termine di paragone…).

Non è quello col nodo della cravatta più grosso.

Non è nemmeno quello con il nome più famoso.

Ma una volta che hai riconosciuto quelli “matti” (come le castagne), dovrai guardarti anche da quelli che nascondono sgradite sorprese.

E non sarà facile.

Perché proprio come le castagne, dovrai andare bene a fondo per capire come sono all’interno.

Spesso dovrai “assaggiarli” e metterli alla prova per scoprire definitivamente se sono buoni o meno.

Ora, nessuno ti ordina di mangiare le castagne a ottobre, ma è indubbio che castagna e autunno si sposino perfettamente!

Anche di un agente immobiliare non c’è bisogno, in effetti.

Puoi cercare la tua casa da solo, spulciando su internet gli annunci da chiamare, tirando giù i cartelli quando passi davanti a qualche portone… e magari riesci anche a vedere qualche casa.

Oppure ti puoi rivolgere proprio a un agente immobiliare.

Ma devi cercarne uno valido. Perché, in fondo, nessuno conosce il mercato immobiliare come chi lo vive quotidianamente.

Sicuramente puoi trovare un alleato nel valido agente immobiliare.

Se stai cercando casa, infatti, il buon agente immobiliare ti contatterà per proporti gli immobili che più si avvicinano alla richiesta che hai lasciato.

Ma ti proporrà le SUE case.

Ti porterà in giro a vedere gli appartamenti che DEVE vendere…E a questo punto, un piccolo pensiero potrebbe insinuarsi nella tua mente “Mmmm… Ma starà realmente facendo il mio interesse? O più quello del venditore? Lui in fondo è stato anche incaricato di vendere… Da che parte starà esattamente?”

Per fortuna, però, hai anche una terza possibilità a tua disposizione… proprio come con le castagne!

Oltre alle castagne matte e a quelle normali, infatti, esistono anche i MARRONI, più grandi, più saporiti e dal profumo inconfondibile.

E per fare un parallelismo con il settore immobiliare, oggi esiste anche un nuovo tipo di agente immobiliare. Uno con cui vai sul sicuro, se ti domandi da che parte starà!

Un vero Marrone!

Un consulente che ti accompagnerà passo passo (ti chiederà cose che nessun altro agente immobiliare ti ha mai chiesto!), per raggiungere il tuo più desiderato obiettivo:

Trovare la casa che amerai!

Questo è ciò che fa un agente immobiliare DOMORIA.

Ti prenderà per mano e sarai sicuro che sarà con te fino al giorno successivo all’atto notarile!

E a te? Piacciono le castagne?

Se vuoi fare due chiacchiere senza impegno per capire che gusto hanno i Marroni e se possiamo esserti d’aiuto trovi i nostri contatti in ultima pagina, chiamaci oppure scrivici una email, verrai ricon­tattato quanto prima.

Buon autunno!